Skip to Content
POLLO, IL MIGLIORE AMICO DELLE DONNE

POLLO, IL MIGLIORE AMICO DELLE DONNE

IL MENÙ DEDICATO DALLA CHEF STELLATA ISIDE DE CESARE

Da una giardiniera con pollo alla diavola che sa di casa e pasti in famiglia al classico petto di pollo, impreziosito da  un tocco etnico, passando per un primo che rende protagonista il pollo con i peperoni, una delle ricette della memoria per eccellenza. Ecco un  menù che celebra la carne più amata dalle donne, il pollo, e gioca con le loro ricette del cuore, firmato da Iside de Cesare, chef de “La Parolina” (1 stella Michelin).  Per ognuna ingredienti, procedimento e commento della chef. 

La carne che le donne consumano di più? Il pollo, senza dubbio. Sette donne su dieci ne mangiano almeno una volta a settimana, una su cinque (19%) fino a 3-4 volte – è quanto emerge da una ricerca Doxa/Unaitalia che mette a confronto in fatto di alimentazione e abitudini a tavola le giovani italiane, le cosiddette millennials, e le over 35. Meno della metà delle donne si concede altri tipi di carne almeno una volta la settimana: 47% il manzo, 41% il vitello e 39% il maiale.

A tavola sembra vincere la semplicità: il  petto di pollo in padella, salva cena per eccellenza,  è il piatto preferito dalle italiane (59% delle preferenze), seguito dal pollo al forno (57%), e dall’insalata di pollo (43%). Grandi classici che mettono d’accordo le donne di tutte le generazioni. Ma mentre le over 35 continuano ad apprezzare anche altri piatti della tradizione come il pollo alla diavola e allo spiedo, le millennials sperimentano soluzioni nuove e moderne. Il pollo cucinato con ricette etniche (al curry, alle mandorle, tacos di pollo) sono tra i piatti più apprezzati dalle giovani donne, che premiano più delle over 35 anche soluzioni meno impegnate, ma  pratiche e veloci, come i nuggets, i bocconcini e gli hamburger di pollo

Perché il pollo? È amico della forma fisica, alleato del benessere e versatile in cucina. Secondo le donne italiane il pollo e le carni bianche sono, tra tutte, le migliori alleate in cucina, apprezzate per molti motivi: sono magre e nutrienti, pratiche e veloci da cucinare, versatili per molte ricette, adatte a uno stile di vita sano. A confermarlo il nutrizionista Luca Piretta, docente dell’Università Campus Bio Medico di Roma: “La carne è un alimento dall’elevato valore nutritivo, consumarla offre dei vantaggi in termini di prevenzione delle carenze di quei nutrienti e micronutrienti necessari per il nostro fabbisogno come la vitamina B12, lo zinco, il selenio, il ferro. In particolare il pollo e le carni bianche, che offrono indubbi vantaggi in termini di quantità e qualità dei grassi, possono essere consumate liberamente fino a 3-4 volte la settimana: sono un’ottima fonte di proteine e sono caratterizzate da un’elevata digeribilità, nonché da un ragionevole apporto calorico”.

Ad apprezzare il pollo anche una chef del calibro di Iside de Cesare de “La Parolina” ( 1 stella Michelin): “il pollo mette sempre tutti d’accordo e - scegliendo magari di utilizzarlo in ricette più o meno complesse - è un alimento che si presta ad essere utilizzato in ogni occasione”.

Vediamo adesso i tre piatti, a base di pollo, ideati dalla chef, adatti a diverse occasioni di consumo.

#1 PER UN PRANZO O UNA CENA IN FAMIGLIA

GIARDINIERA DI POLLO ALLA DIAVOLA E MAIONESE  DI FINOCCHIO SELVATICO

 

Ingredienti:

Galletto: 1

Rosmarino: qb

Olio evo, sale e pepe: qb

 

Per la giardiniera:

Carote: 2

Patate viola: 2

Cipolla: 1

Cetrioli: 1

Aceto di vino bianco

 

Per la maionese:

Tuorli: 3

Olio evo: dl 4

Aceto: gr 5

Succo di limone: gr 10

Senape: un cucchiaino

Finocchio fresco: qb

Sale e pepe: qb

 

Procedimento:

Tagliare dalla parte dello sterno il pollo, quindi schiacciarlo fino a renderlo piatto. Spennellare con olio, pepe e  rosmarino, quindi grigliare da entrambe le parti finché non sia cotto. Quindi aggiustare di sale.

Intanto preparare la maionese ponendo in un contenitore i tuorli, aceto, succo di limone , poca senape e sale, aggiungere lentamente l’olio girando con una frusta, e, da ultimo, il finocchio tritato finemente.

Disossare il pollo e comporre il piatto con le verdure sbollentate in aceto ed acqua e condite con olio evo sale e pepe, e la maionese.

 

Il commento della chef: “Il pollo alla diavola evoca il calore della casa, i ricordi dei pasti in famiglia. E anche la giardiniera è una rievocazione dell’infanzia. Insieme creano un abbinamento gustoso e divertente, da assaporare  mentre ci si rilassa con le persone care, rievocando magari dolci ricordi.”

#2 PER UNA CENA A DUE

TORTELLI DI POLLO E PEPERONI

Ingredienti:

Pollo: 1

Peperoni: gr 500

Gelatina: 5 fogli

Burro: gr 100

Amaretto di saronno: qb

Erbe aromatiche (menta e basilico): qb

 

Per la pasta all’uovo con semola:

farina 00:  gr 300

semola: gr.200

uova: n  3

tuorli: n  7

Procedimento:

Arrostire i peperoni al forno a 230 grandi per 15 minuti sino a quando la pelle non sarà scura, metterli in un sacchetto di plastica e aspettare che si raffreddino. Una volta freddi spellarli, conservando la buccia che faremo seccare in forno, frullarli nel mixer,  aggiungere maggiorana, sale e pepe. Al composto frullato aggiungere 1 foglio di colla di pesce ammollata per ogni 100 gr di prodotto. Portare a bollore e mettere la purea in mezze sfere dalle quali confezioneremo i ravioli una volta che si saranno raffreddati e induriti. Procedere alla cottura del pollo alla brace e disossarlo interamente, frullarlo con l’aggiunta di olio sale e pepe, e mettere in una sac a poche. Confezionare i ravioli di pollo e quelli di peperone. Cuocerli in acqua bollente e saltarli in una salsa di burro, amaretto  di Saronno e brodo. Mantecarli sino a renderli lucidi. Servirli con la buccia di peperone essiccata

Commento della chef: “Sono di Roma, quindi amo la pasta e il pollo coi peperoni … in questo piatto ho combinato due elementi che, insieme, hanno un gusto unico. Una ricetta ideale per una cena in casa, magari a due. ”

#3 PER PRANZI O CENE VELOCI

PETTO DI POLLO IN PADELLA CON COUS  COUS SPEZIATO

Ingredienti:

Petto di pollo: n 2

Erbe aromatiche (basilico, aneto, melissa, lavanda, rosmarino)

Olio, sale e pepe: qb

 

Cous cous: gr 150

Paprika, curry, zenzero, finocchio, erbe aromatiche:  qb

Cipolla: 1

Carote: 3

Peperoni: 1

Zucchine: 1

Pinoli tostati: gr 50

Uvetta: gr 30

Procedimento:

Pulire il petto e dividerlo in due, quindi condirlo e metterlo in una busta sottovuoto oppure in un contenitore forato, quindi procedere con la cottura a 65°C a vapore per 35 minuti.

Far raffreddare, quindi rendere croccante la parte esterna , in padella con olio evo.

Scaloppare e servire con il cous cous saltato con le verdure e le spezie.

Decorare con fiori di sambuco, acacia, finoccio ed altre erbe aromatiche.

Commento della chef: “È un classico di tutti i giorni, rivisitato. È perfetto per unire gusto e leggerezza. È veloce e versatile, perfetto per le esigenze di tantissimi tipi di consumatori.”

 

 

 

Maggiori informazioni su UnaItalia

Unaitalia (Unione Nazionale Filiere Agroalimentari delle Carni e delle Uova) è l’associazione di categoria che tutela e promuove le filiere agroalimentari italiane delle carni e delle uova e rappresenta oltre il 90% dell’intera filiera avicunicola nazionale ed una fetta molto cospicua di quella suinicola, e ne valorizza in ogni sede la relativa immagine. 
E’ stata costituita per unanime volontà di tutti i principali operatori del settore nella convinzione che il rafforzamento della rappresentanza istituzionale in un comparto altamente strategico dell’industria agroalimentare, costituisca un valore aggiunto irrinunciabile per accrescerne forza e coesione, garantendo tutela e pari dignità a tutti i componenti della filiera.

W il Pollo è la campagna che Unaitalia dedica ai milioni di italiani “appassionati” di pollo. Il blog Vivailpollo risponde a domande e dubbi sulle carni avicole in un linguaggio semplice ed esaustivo, e informa correttamente (e in modo divertente) su uno dei prodotti simbolo del made in Italy e alimento “glocal” per eccellenza. Il blog propone, inoltre, tante ricette, curiosità, testimonianze per raccontare il mondo del pollo a 360°, arricchito dal supporto di chef, food blogger e professionisti della nutrizione.